Accendere il pc da remoto con Home Assistant

Tutti prima o poi hanno avuto la necessità di accendere il proprio pc da remoto o verificare se è acceso o meno. Ovviamente cosa possiamo sfruttare per risolvere la questione? Ovviamente Home Assistant!

Tra i suoi componenti esiste il componente “Wake-on-Lan”.

Come configurarlo?

E’ molto semplice, basta inserire questo codice nel file switches.yaml (oppure in configuration.yaml se avete un file di configurazione monolitico:

Cosa vogliono dire le singole voci?

  • platform: la piattaforma del componente
  • mac_address: il mac address della propria scheda di rete
  • name: il nome dell’interruttore all’interno di Home Assistant
  • host: l’IP del PC per monitorarne lo stato

Per accendere da remoto basta attivare lo switch ed il pc partirà. Quando il pc avrà finito l’avvio, il bottone rimarrà sullo stato “Acceso” fino a che il pc rimarrà tale, permettendoci di capire se il pc è attivo o meno.

Come inserire lo switch all’interno della schermata di Home Assistant?

Basta inserire il codice di seguito dentro il file groups.yaml

Il risultato dovrebbe essere questo:

Wake on Lan Home Assistant

Ovviamente il pc dovrà avere il WOL o MagicPacket abilitato tramite il proprio BIOS.

Monitorare lo stato del proprio Home Assistant

Scheda Sistema Home Assistant

Ciao a tutti,

dopo varie vicissitudini come il database enorme e qualche memory leak di troppo, ho deciso di inserire alcuni sensori nella scheda delle Utility di Home Assistant., in modo da tenere sott’occhio i valori di sistema e non ritrovarmi di nuovo con un database da 3 Gigabyte ed Hass che per un riavvio impiega oltre 5 minuti invece dei soliti 20-30 secondi.

 

Di seguito c’è il codice che utilizzo io per monitorare lo stato di Home Assistant, da inserire dentro configuration.yaml:

Questo genererà dei sensori da inserire poi nelle schede che riterrete più opportune.

Io lo utilizzo così.

Nel file groups.yaml

Ed il risultato che ho ottenuto è questo:

Scheda Sistema Home Assistant